Kerner 2017 Valle Isarco

Alto Adige Valle Isarco DOC

KERNER

2017

CANTINA VALLE ISARCO

esame visivo

Cristallino, consistente, giallo paglierino scarico.

esame olfattivo

Abbastanza intenso, complesso, fine; aromatico, fruttato e balsamico, franco. Note di cera di pino, agrumi, eucalipto, ed un leggero richiamo ai frutti tropicali.

esame gusto-olfattivo

Secco, abbastanza caldo, morbido; fresco e sapido. Di corpo, equilibrato, intenso, abbastanza persistente, di qualità fine.

conclusioni e abbinamenti

Pronto e armonico. Credo avrebbe potuto rimanere ad affinare per altri 2 anni, evolvendo ulteriormente se ben conservato.

Il Kerner è un vitigno semiaromatico, non molto conosciuto ma sicuramente interessante. Questo Alto Adige DOC, prodotto nella sottozona Valle Isarco dalla Cantina omonima, è un vino semplice senza troppi “fronzoli” e, al contempo, non di immediata interpretazione. Al naso si percepisce subito la componente aromatica del vitigno, così come appaiono chiare le leggere note balsamiche; dopo una paziente “umanizzazione”, si avvertono invece con più chiarezza le componenti agrumate e le note di frutti tropicali.

In bocca l’attacco è deciso sulla morbidezza, elemento che potrebbe apparire insolito a chi non conosce bene le caratteristiche del vitigno. L’apertura volge delicatamente su eleganti componenti di freschezza acida e, soprattutto, di enfatica mineralità, per chiudere su un finale mediamente lungo e con buona P.A.I. (Persistenza Aromatica Intensa) che riporta sul retrolfattivo le nuance balsamiche già avvertite in precedenza. Buon corpo, e morbida rotondità già lasciata presagire dalla spiccata consistenza al calice.

Fermentazione in acciaio a temperatura controllata, maturazione sulle fecce nobili e nessuna fermentazione malolattica. L’annata 2017 non è stata facile per i vitivinicoltori altoatesini, a causa di una primavera anticipata che ha poi riservato la sorpresa delle gelate notturne nella seconda decade di aprile. Qualche grandinata estiva, soprattutto nella Valle Isarco, ha costretto ad una attenta selezione delle uve comportando una riduzione complessiva della produzione; ciò nonostante, la qualità complessiva dei vini dell’Alto Adige del 2017 è risultata da buona a molto buona.

E arriviamo così agli abbinamenti. La spiccata morbidezza permette di abbinare il Kerner 2017, della Cantina Valle Isarco, anche a cotture grigliate di pesce leggero e verdure, mentre l’aromaticità e la buona intensità gustativa ci portano ad abbinarlo, per concordanza, a piatti dalla buona persistenza aromatica.

Lo serviremo così a 8-10 °C per accompagnare un piatto di avocado, uova e salmone; oppure una spigola alle erbe in crosta di sale; o perché no, una pietanza veloce preparata con involtini di bresaola con ripieno di caprino fresco ed erba cipollina; come piatto unico, penserei ad una insalata di aringa affumicata e, volendo andare sui primi piatti, opterei per delle tagliatelle all’arancia.

valutazione *  82/100

scheda del produttore

Paride Leali

sommelier

* valutazione esclusivamente personale, effettuata su un solo campione acquistato.

Kerner 2017 – Cantina Valle Isarco