Cerasuolo di Vittoria DOCG

Giambattista Valli

2018

FEUDI DEL PISCIOTTO

Scheda analitico sensoriale

esame visivo

Limpido, abbastanza consistente, rosso rubino.

esame olfattivo

Intenso, complesso, di qualità eccellente. Fruttato, vagamente floreale, leggermente speziato: frutti di bosco, arancia rossa, melograno maturo, rosa rossa, pepe rosa.

esame gusto-olfattivo

Secco, abbastanza caldo, morbido; abbastanza tannico, fresco e sapido. Di corpo, equilibrato, intenso, abbastanza persistente, di qualità eccellente.

abbinamenti

Eviterei piatti eccessivamente succulenti. Consiglierei carni bianche elaborate con aromi e spezie, carne di maiale accompagnata da verdure con tendenza dolce (zucchine, patate, zucca). Ed anche lardo di suino aromatizzato, porchetta, formaggi a pasta semidura di media stagionatura, risotti elaborati. 

Scopri la ricetta consigliata*

*Link al sito ®petitchef.it

Conclusioni

Pronto e armonico. Sicuramente pronto alla beva, ritengo possa mantenersi in ottimo stato per 3 o 4 anni ancora, se ben conservato.

Nero d’Avola al 60% e Frappato al 40% per questo elegante Cerasuolo di Vittoria DOCG dei Feudi del Pisciotto. Vinificazione in acciaio, affinamento in barrique per 10 mesi e in bottiglia per un anno.

Ampio ventaglio olfattivo, dove spiccano le note fruttate. In bocca l’apertura è fresca e sapida, prosegue sul centrale con buon equilibrio tra un tannino nobile e vellutato, ed una piacevole morbidezza. Chiusura abbastanza lunga.

Un vino fatto bene, pulito e di grande personalità. Ben dosato il legno, che conferisce leggere note speziate e boisé, senza tuttavia snaturare le caratteristiche varietali di due tra i più rappresentativi e importanti vitigni della Sicilia.

Da servire a 14-16 °C.

Paride Leali

sommelier

La analisi organolettica e la valutazione del vino presenti in questa scheda tecnica sono da intendersi esclusivamente come espressione di un giudizio personale, derivante da una analisi visiva e gusto-olfattiva del prodotto. Non vi è pertanto alcuna valutazione di natura oggettiva derivante, ad esempio, da analisi tecniche di laboratorio, né vi è intenzione alcuna di fornire al lettore indicazioni sulla qualità oggettiva del prodotto analizzato. Per maggiori dettagli sul regolamento delle degustazioni, clicca qui.

Cerasuolo di Vittoria Giambattista Valli 2018 – Feudi del Pisciotto